Lorenzo Frignani Liutaio

Articoli


Musica nelle mani
Appunti per un' esposizione di chitarre storiche nella Biblioteca Casanatense
[di Lorenzo Frignani, liutaio e collezionista]

Mostra di chitarre storiche della Collezione Frignani allestita in occasione di
Liuteria in concerto. Festival 2009

La collezione è il frutto di una raccolta che si sviluppa nell’arco di un trentennio.
Iniziata per caso, si è pian piano strutturata finalizzando la raccolta a strumenti di scuola italiana, in un arco di tempo che va dalla fine del ‘700 all’inizio del ‘900.
Il cuore della raccolta però, si concentra sulle chitarre del primo ‘800, periodo di massima evoluzione e splendore della chitarra, anche grazie al lavoro di chitarristi e compositori dell’epoca, quali Carulli, Carcassi, Giuliani, Sor, Legnani e molti altri, che stimolarono moltissimo l’attività culturale e musicale del periodo in oggetto a favore della chitarra.
In particolare, la loro attività si svolse sull’asse culturale che, dall’Italia del sud, dalla Sicilia a Napoli, Roma, Milano, Vienna, Parigi e Londra, per citare alcuni dei luoghi principali, diede ospitalità al fervore artistico-musicale dell’inizio ‘800.
Tutti questi luoghi furono sede di importanti corti europee intorno alle quali viveva quell’artigianato d’arte che da sempre era stato il cuore pulsante del ricco rinascimento italiano ed europeo.
Rinascimento che aveva dato la luce e l’energia a quella fucina di talenti creativi i cui risultati ancora oggi ammiriamo nei musei e nelle raccolte di tutto il mondo, reminescenze di ciò che può fare la parte buona del genere umano.
Storicamente tutti conosciamo le grandi glorie della liuteria, dagli Amati a Stradivari e Guarneri, dei quali molte cronache ci hanno parlato, anche in virtù del valore economico ed esclusivo di appartenenza delle loro opere, ma pochi conoscono la miriade di creatori che da sempre hanno operato nel segno dell’eccellenza.
E la chitarra, strumento di derivazione ed uso più popolare, ha spesso vissuto in una penombra storica che solo di recente si sta riscoprendo.